La mini legatoria di Gaia

Materiali
- Righello di metallo
- Molletta ferma-blocchi
- Taglierino
- Colla vinilica e pennellino
- Filo bianco da cucito
- Cartoncino
- Carta per la copertina e per i risguardi

· Come rilegare le pagine singole :

Assicuratevi che la lama del taglierino sia in buone condizioni. Con una lama rovinata si fa più fatica e si rischia di strappare la carta o di ottenere un bordo irregolare.
Tagliate le pagine e riunitele nella giusta sequenza aggiungendo un foglio bianco all'inizio e alla fine del volumetto.

Allineate bene i margini, in modo che la costa risulti il più uniforme possibile e bloccate i fogli con un ferma-blocco. La costa del libro da rilegare deve restare all'esterno della molletta.

Con la matita e il righello segnate lungo la costa delle tacche di 2 mm. Incidete ogni tacca con il taglierino in modo che la lama tagli tutti i fogli per una profondità di circa 2 mm. Fate passare il filo da cucito in ogni incisione e successivamente fateci colare un pò di colla diluita con acqua aiutandovi con la lama del taglierino o con un pennello.